Ottimizzate la vostra bolletta dell’energia elettrica!

Di fronte a un aumento ineluttabile del prezzo dell’elettricità, il controllo del costo dell’energia in un’azienda diventa garanzia di competitività.

L’energia solare offre le risposte per raggiungere questo obiettivo.

Oggi rappresenta la fonte d’energia più presente nel mondo, prima del nucleare e delle energie fossili.
Questa forte espansione deriva dalla sempre maggiore competitività di questa energia, dall’aumento della domanda di elettricità dei Paesi sviluppati e dalla consapevolezza su scala mondiale degli effetti di questa tecnologia sulla riduzione delle emissioni di CO2.
Installare impianti solari fotovoltaici sui tetti dei vostri edifici oppure nei parcheggi consente di far fronte a numerose sfide:

  • Controllare il costo dell’elettricità
  • Assicurarsi questo costo a lungo termine
  • Confermare il proprio impegno ambientale

URBASOLAR si occupa della progettazione e della costruzione dell’opera fino al conseguimento di un perfetto stato di realizzazione, sfruttando tutte le competenze e le specifiche delle varie professioni interessate, nonché offrendo la garanzia del costruttore.  URBASOLAR è il general contractor del vostro impianto e si impegna così al pieno rispetto dei tempi, del prezzo e della qualità
La nostra offerta chiavi in mano include la progettazione ingegneristica dettagliata del progetto, le procedure amministrative e urbanistiche, la presentazione delle offerte in caso di gare d’appalto, la costruzione dell’opera, gli audit sulla qualità, le varie prove e l’attivazione.
Rendete produttivi i vostri edifici e i vostri parcheggi!

INSTALLATE DEGLI IMPIANTI SULLA COPERTURA DEGLI EDIFICI E DEI PARCHEGGI

Con più di 1,4 milioni di m² di tetti dotati di pannelli, URBASOLAR dispone di una solida esperienza in materia di costruzione e ristrutturazione di fabbricati industriali, logistici, commerciali e per il settore terziario e ha sviluppato un know-how riconosciuto, grazie sia alle numerose partnership tecnologiche instaurate con le aziende leader del mondo dell’edilizia, che ai suoi numerosi lavori di ricerca e sviluppo.
Le soluzioni fotovoltaiche che proponiamo tengono conto dei vincoli specifici di ogni copertura (struttura, isolante, illuminazione, climatizzazione/riscaldamento, altezza degli edifici, ecc.) e così selezioniamo i procedimenti più idonei.
Esperto nella realizzazione di pensiline per parcheggi, oggi URBASOLAR è uno dei leader riconosciuti di questo segmento. Con centrali di tutte le potenze, su siti industriali, commerciali, ospedalieri o pubblici, il gruppo vi accompagna lungo il processo di trasformazione dei vostri parcheggi per renderli unità per la produzione di elettricità.
Il ventaglio di soluzioni che proponiamo consente qualsiasi tipo di configurazione e qualsiasi assetto (colonnine per la ricarica delle auto elettriche, illuminazione notturna, ecc.).

FATE UN INVESTIMENTO DURATURO

L’aumento del costo dell’elettricità presenta un contesto favorevole per investire nelle energie rinnovabili, e nel solare in particolare, che costituisce un’opportunità d’investimento responsabile, che coniuga risultati economici e impegno ambientale.
Investire nel fotovoltaico offre numerosi vantaggi:

  • Semplicità: gli oneri futuri sono noti e previsti
  • Visibilità: del fatturato, grazie a tariffe garantite per un periodo di 20 anni
  • Sicurezza: garanzie dei costruttori di 25 anni ed assicurazioni contro i danni dovuti all’interruzione del funzionamento
  • Responsabilità: partecipare alla transizione energetica

Le nostre centrali fotovoltaiche godono delle migliori garanzie inerenti la progettazione e la costruzione. Ci occupiamo della gestione e della manutenzione così da renderle degli investimenti sicuri e duraturi.
Le modalità d’investimento sono molteplici e generano flussi annui stabili e rendimenti nettamente superiori ai prodotti d’investimento attuali e più rischiosi.

  • In azioni, in obbligazioni, in contanti
  • Investimento in capitale o in debito obbligazionario (retribuzione a tasso fisso)

Investimento da 20 a 30 anni

STORIE DI SUCCESSO

CARREFOUR: PIONIERE DELL’AUTOCONSUMO.

Carrefour si è associato con Urbasolar per accelerare la transizione energetica degli ipermercati con una prima implementazione di pensiline fotovoltaiche nei parcheggi di 36 ipermercati del marchio. L’elettricità così prodotta verrà consumata integralmente da ogni ipermercato. Carrefour è il primo distributore in Francia ad implementare un sistema di autoconsumo di questa portata.

“Grazie a questa partnership innovativa, Carrefour fa un passo in avanti nella realizzazione del suo programma climatico. Al fine di accelerare la nostra transizione energetica, nei parcheggi di 36 ipermercati in Francia realizziamo delle pensiline fotovoltaiche la cui produzione di elettricità sarà totalmente destinata all’autoconsumo e servirà ad alimentare il fabbisogno quotidiano dei negozi. Così Carrefour diventa pioniere su larga scala nei sistemi per l’autoconsumo, grazie alle competenze che Urbasolar vanta nei progetti fotovoltaici innovativi. Questa iniziativa rende Carrefour il primo soggetto ad autoconsumo della Francia e uno dei primi d’Europa. Rientra nell’obiettivo di diversificazione delle fonti energetiche e della ricerca delle soluzioni di domani per ottenere un negozio dotato di una maggiore autonomia energetica”. Fabio Coppo, Direttore di CARGO PROPERTY, Gruppo CARREFOUR.

Queste pensiline fotovoltaiche, disposte su centinaia e centinaia di posti auto, doneranno anche un maggiore comfort ai consumatori poiché fungeranno da protezione contro gli elementi naturali (pioggia, vento, sole) a favore sia delle auto parcheggiate sotto che dei relativi proprietari.
Nel tempo, questo dispositivo consentirà a lungo termine di produrre e autoconsumare ogni anno un totale di 21.000 MWh di elettricità verde e pulita, che equivale al consumo annuo (riscaldamento escluso) di 4.600 abitazioni, vale a dire 210 tonnellate di CO2 evitate ogni anno.

“VERSO UN OSPEDALE AL 100% AD ENERGIE RINNOVABILI”

Intervista a Philippe CASIER, ingegnere esperto di energie e sviluppo sostenibile – Centro ospedaliero di Carcassonne.
25.000 m² di pensiline per parcheggi dotate di pannelli fotovoltaici per una potenza di 4MWc; un progetto cofinanziato da Urbasolar e il SYADEN (Sindacato dell’Aude per l’energia e il digitale). Per quanto riguarda questo ospedale certificato HQE e THPE (Alta Qualità Ambientale e Prestazioni Energetiche Elevatissime) entrato in funzione nel 2014 e il cui consumo elettrico è pari a quello di tutti i comuni dell’Aude (11), la produzione di energia fotovoltaica completa il progetto globale evolutivo di Smart Grid. “Abbiamo impiegato degli analizzatori per definire esattamente la curva di carica per avere delle leve su cui agire. Agiamo sui comportamenti degli utenti, la gestione degli impianti e della produzione. Un ospedale funzionante al 100% ad energie rinnovabili: può essere previsto già con l’obiettivo di conseguire l’autoconsumo. Con Urbasolar, abbiamo installato pensiline su 1.500 posti auto e produciamo 5 MWh/anno.
Il parcheggio di un ospedale comporta delle difficoltà specifiche. In particolare è presente un eliporto che richiede l’installazione di pannelli non riflettenti, ma anche una via d’accesso per i pompieri che non sia intralciata dalle pensiline. Il nostro ospedale è stato edificato su una ex area paludosa e sotto i parcheggi vi sono dei bacini di contenimento, dei compluvi, delle reti, delle linee da 20.000 volt, dei condotti di varia natura; si è anche reso necessario condurre uno studio per verificare che l’ulteriore impermeabilizzazione che le pensiline forniranno non perturberà il bilancio idrologico della parcella con rischio di inondazione dei parcheggi o di una parte degli impianti ospedalieri.
Scegliere Urbasolar per quest’operazione vuol dire scegliere un referente del settore, solido dal punto di vista finanziario, fattore estremamente importante quando ci si assume un impegno trentennale.
Quando ho illustrato loro i vincoli, non hanno risposto: “Non li avevamo previsti!” Ci hanno ascoltato dando prova di una forte determinazione nel fare le cose come si deve. D’altronde, questo progetto implica un riqualificazione paesaggistica degli ingressi dell’ospedale e lo sviluppo di una rete viaria agevole; la creazione di luoghi conviviali pieni di verde, di un bacino idrico, alcuni alveari, ecc. In un contesto difficile per il settore ospedaliero, lo sviluppo sostenibile offre quindi opportunità positive e genera risparmio” .